Il garofano

fiore che per molti anni  ha  accompagnato eventi

tristi e lieti nelle nostre case,   rosso o bianco;   forse

non erano ancora stati creati  i garofani dalle bellissime

tonalità  uniformi o screziate.

Il garofano, a mio parere, è stato un po’  dimenticato,

quasi “snobbato”  quando sulle bancarelle dei mercati

sono giunti fiori  più moderni,  magari da paesi

lontani con voli aerei giornalieri un tempo  impensabili……….ma il

garofano è un bel fiore e delicato è  il suo profumo.

La  mitologia lega il garofano a  Diana, Dea  della caccia;

si racconta che dalle lascrime di un giovane innamorato

della Dea e da lei respinto, siano nati bellissimi fiori: i

garofani appunto.

Per la tradizione cristiana invece i garofani sono  nati

dalle lacrime della Madonna   ai  piedi della croce…..

come sono belle queste leggende, consegnano  ai fiori

un chè di misterioso!

Garofani gialli screziati  di rosso e garofani rosso carne

sul vaso “mediceo”, un classico nella composizione

floreale, già visto tante volte, è vero, ma a me piace sempre.

Annunci

I tulipani

 

sono tornati a fiorire,

li ho ammirati dopo il temporale,

accesi dal sole,  le gocce di pioggia,

sui loro petali,  spandevano luce

 

 

 

 

 

 

vigilia di Pasqua ai fornelli

 

 

con un po’ di poesia!

circondata da piccole  decorazioni

e fiori  si cucina ancora  più volentieri,

basta  proprio poco!

Buona Pasqua !

ancora colori pastello

 

 

in questa composizione  in armonia con la

primavera  e il clima pasquale

i mei cestini colmi di fiori

li ho realizzati

con piacere utilizzando semplici elementi

come rami di ginestra per il manico, un po’

di edera e ranuncoli dai delicati colori

pastello;

ho ritagliato e colorato farfalle e su un

uovo di carta ho disegnato fiori ad acquarello,

li offrirò colmi di auguri

per dire Buona Pasqua!