dedico all’estate

 

 

questa composizione, semplice,  realizzata con

erba secca, edera e poche rose del mio ortino.

E’  la prima sera in cui vedo le lucciole e

provo  piacere nel lasciare la finestra aperta.

 

COMP CON RIBES 001 - Copia

 

qualche grappolino di ribes rosso e giallo

 

COMP CON RIBES 003 - Copia

 

COMP CON RIBES 005 - Copia

 

 

COMP CON RIBES 008 - Copia

 

e una bella poesia

in cui si respira la bellezza di una finestra aperta.

 

 

NOTTE D’ESTATE

 

È una notte bellissima d’estate.

 

Nelle alte case stanno

 

spalancati i balconi

 

del vecchio borgo sulla vasta piazza.

 

In quell’ampio rettangolo deserto,

 

panchine di pietra, evonimi, acacie

 

disegnano in simetria

 

le nere ombre sulla bianca arena.

 

Allo zenit, la luna, e sulla torre

 

col quadrante alla luce l’orologio.

 

In questo vecchio borgo vado a zonzo

 

solo, come un fantasma.

 

 

 

da Campi di Castiglia, 1912 –   Antonio Machado

 

 

 

.

 

 

 

Annunci