granelli di verità

 

 

 

In genere è consigliabile palesare la propria intelligenza con quello che si tace piuttosto che con quello che si dice.

La prima alternativa è saggezza, la seconda è vanità.

 Schopenhauer

°°°°°°°

L’uomo è l’unico animale che arrossisce, ma è anche l’unico che ne ha bisogno.

Mark Twain

°°°°°°°°

Se vuoi che le persone pensino che sei molto intelligente sii  d’accordo con loro. 

Anonimo

°°°°°°°°°

Il vero sapiente è colui che sa di non sapere

Socrate

°°°°°°°°°°

Affida il tuo cammello alla provvidenza, ma legalo prima ad un albero.

proverbio arabo

°°°°°°°°°

La solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo.

Lucio Anneo  Seneca

°°°°°°°°°

L’uomo debole si nasconde dietro sciocche bugie a cui si finge di credere.

Anonimo

°°°°°°°°

Perché dobbiamo avere abbastanza memoria da ricordare fin nei minimi particolari quello che ci è capitato e non ne abbiamo  abbastanza per ricordare quante volte lo abbiamo raccontato alla stessa persona?

 La Rochefoucauld

°°°°°°°°

Tra tutti gli animali, l’uomo è più crudele. E’ l’unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo.

Mark Twain

°°°°°°°°°

La malattia è il dottore a cui si dà più ascolto. Alla gentilezza e alla saggezza noi facciamo soltanto promesse, al dolore noi obbediamo.

Marcel Proust

°°°°°°°°°

L’aspetto delle cose varia  secondo le emozioni e così noi vediamo magia e bellezza  in loro, ma in realtà, magia e bellezza sono in noi.

Kahlil Gibran

°°°°°°°°

Annunci

il rustico e l’elegante

 

 

il rustico “pallone” dell’aglio selvatico raccolto lungo i
bordi delle strade di campagna si unisce all’elegante fiore
della curcuma

 

 

CURCUMA 002 - Copia

 

 

il colore del vaso in ceramica ne richiama il delicato colore

 

 

 

 

CURCUMA 006 - Copia

 

CURCUMA 011 - Copia

una piccola composizione per un sala moderna nel vaso di vetro con le pietre

 

CURCUMA 013 - Copia

 

 

al santuario dell’Eremita

 

CAMPANILE

 

c’era silenzio e frescura,

si udiva il ruscello e l’acqua della fontanella ai piedi dell’angelo

ANGELO

 

mi sono seduta sulle panchine di pietra all’ombra dei

platani

ALBERO 1

 

 

ALBERO 2

 

 

 

ho camminato,  lentamente,  sul prato che circonda la chiesa,

osservando

una porta chiusa e una ciotola di fiori

 

 

PORTA CHIUSA

 

alcune rose già un po’ sfiorite,

ne ho colto l’immagine per accostarla ad una vecchia finestra

 

2014-08-05 SANTUARIO EREMITA

 

un’altra rosa, lassù, accanto ai volti appena tratteggiati

 

2014-08-05 SANTUARIO EREMITA

una lampada dove un tempo forse si ponevano le torce accese

 

 

LANTERNA

 

intorno alla chiesa le ortensie fioriscono rigogliose al riparo dei raggi del sole,  una libellula che scelto un’ortensia bianca

per riposare, vi sosta un momento poi apre le fragili ali, percorse da un leggero fremito, prima  di riprendere a volare.

ho camminato nel silenzio rivolgendo il pensiero ad una persona gentile, dolce che per anni ha  amato e curato questo

santuario e poi è volata via, oltre la vita, silenziosamente come una libellula.

 

LIBELLULA

il temporale

 

di poche ora fa ha spazzato la coltre di nubi

che avvolgeva il paese,

è notte ma il colore del sereno

ne addolcisce l’oscurità,

mi sono soffermata per gioire

di questa ritrovata leggerezza,

ho ricordato questi versi

 

Sereno

Dopo tanta

nebbia

a una

a una

si svelano

le stelle

Respiro

il fresco

che mi lascia

il colore del cielo

Mi riconosco

immagine

passeggera

presa

in un giro

immortale

 

G. Ungaretti- 1918

 

 

 

 

 

 

ancora girasoli

 

 

 

GIRASOLI E RICAMO 022 - Copia

 

   in una  giornata di rara bellezza di questa bizzarra estate,

   i girasoli del mio ortino parevano felici di offrire tanta luce!

GIRASOLI E RICAMO 032 - Copia

sfumature calde, radiose, tanti piccoli calici  e un brusio incessante di piccole vite in un volo rapido di fiore in fiore

GIRASOLI E RICAMO 002 - Copia

GIRASOLI E RICAMO 039 - Copia

 accanto ai fiori gialli, i girasoli dalle sfumature   scure   su cui brillano  ali fragili e  argentee come di filigrana

GIRASOLI E RICAMO 011 - Copia

GIRASOLI E RICAMO 012 - Copia

                                                                            forse il sole è più povero di raggi perché li ha donati al girasole? chissa!!

un pensiero a Van Gogh

 

ai suoi dipinti che avevo ammirato ad una mostra a Genova

e  ricorderò per sempre,

 lo ricordo ogni volta che guardo i girasoli.

IMAG0318 - Copia

li ho radunati in questo vaso blu, senza altro fiore che potesse disturbare il loro movimento,  essi stessi

hanno creato il quadro.

 

 

L’arbre de vie

 

    non ho perso la passione per il punto  croce,

    ecco il sampler ricamato in rosso su lino grezzo

ricamo cornice - Copia

           la fotografia non è bella poiché è stata realizzata quando il ricamo era già incorniciato,  l’immagine non è nitida, pazienza.

           Come tutti i sampler è da osservare e interpretare in ogni piccolo dettaglio, è una convivenza armoniosa fra tutti gli esseri,

            un sogno creato dalla fantasia dell’autrice dello schema Isabelle Haccourt Vautier.

             Le bonheur est un bien que nous vend la nature

Voltaire – Discours en vers sur l’homme.