primo giorno d’autunno

 

 

 ho salutato il primo giorno d’autunno al mare,

a Bergeggi,

ISOLA

il sole caldo, l’acqua trasparente,  il mare calmo  come un lago,

vicino a riva ci sono pesci guizzanti, si confondono con il mosaico di sassolini

pietre

pesciolini

mi avvicino agli scogli,  nuoto lentamente, mi  fermo, resto adagiata sull’acqua, non mi stanco di osservare il fondale colorato,  tanti pesci

attorno a me, mi pare quasi di riuscire  a toccarli

VICINO ALLA ROCCIA

VICINO ALLA ROCCIA 1

è davvero un incanto!! non uscirei più dall’acqua,  mi dirigo al largo nell’azzurro e nella luce per una bella nuotata,

saluto così il primo giorno d’autunno, domani forse arriverà la pioggia anche da noi, chissà?  sarà autunno con i colori caldi, la luce

malinconica…….domani, oggi è stato ancora mare , luce, sole! 

mare aperto

Annunci

all’isola di bergeggi

 

 

 

In un angolo quieto, dove il mare è trasparente, è bello

attendere la sera  osservando i gabbiani  e ricordare

una poesia a loro dedicata

 

Gabbiani

 

Non so dove i gabbiani abbiano il

nido,

ove trovino pace.

Io son come loro,

in perpetuo volo.

La vita la sfioro

com’essi l’acqua ad acciuffare il

cibo,

e come forse anch’essi

amo la quiete,

la gran quiete marina,

ma il mio destino è

vivere

balenando in burrasca.

                     Vincenzo Caldarelli

 

Per Massimo

 

 

non avrei mai pensato di parlare di te oggi, ma le cose accadono così, senza un preciso disegno.

Al Villaggio del Sole, con un tuo amico, abbiamo ricordato i giorni di sole, di mare, di onde, di spaghettate, d’amore e di vita che hai

trascorso su questa spiaggia dove solevi recarti.

Mi chiedo se  potrà ancora esistere qui, su questa rena, in un angolo nascosto, una tua impronta.

Sei  altrove e ovunque.

Nessuno può sapere (perchè nessuno può leggere in fondo al cuore altrui) e forse nemmeno tu sapresti dire quale mano ti ha spinto ad accendere, con

 lucida precisione, quella pira che avrebbe annerito per sempre i tuoi meravigliosi occhi colore del  mare che amavi.

Ti ricorderò  su questa spiaggia.

Ora  stai volando sulle ali dei gabbiani, alti nel cielo, intorno  all’Isola.